[Guida FM] MODULI FANTASTICI e come utilizzarli

FM dà la possibilità di sviluppare tre moduli tattici ben distinti, difatti è questo il numero di slot presenti nella sezione tattica.

Con questa guida cercherò di dimostrare come l’elasticità tattica può rappresentare per gli avversari una contromisura davvero efficace.

 

PREMESSA

L’elasticità tattica, ovvero la capacità di variare modulo in base all’avversario, è una costante tipica della cultura calcistica italiana.

Ad oggi molti dei più grandi allenatori utilizzano questa metodologia di gioco per mettere la propria squadra nelle condizioni di rendere al meglio contro qualunque avversario.

Allenatori come Tuchel, Guardiola o Bielsa hanno sviluppato nel corso della loro carriera dei moduli specifici che vanno incontro alle proprie esigenze tattiche.

Ovviamente la capacità di variare modulo in base all’avversario, anche durante la gara, richiede da parte dei calciatori in rosa una certa adattabilità di ruolo.

 

SCELTA MODULI E RUOLI

Il primo step che andremo ad analizzare riguarderà i tre moduli che comporranno il nostro comparto tattico.

moduli3_zpsu0kay0aj

4-1-2-3 / 4-2-3-1 / 3-4-2-1

Per la scelta di questi moduli mi sono affidato esclusivamente ai dettami tattici di Thomas Tuchel, allenatore che sfrutta a suo vantaggio l’elasticità tattica.

Come potete notare, oltre alla disposizione in campo, i ruoli dov’è possibile rimangono tali.

Dalla difesa all’attacco ho cercato di mantenere una filosofia lineare proprio per cercare di sfruttare al meglio ogni disposizione tattica.

Laddove troverete delle differenze, saranno dovute per lo più a favorire la sincronia dei movimenti in relazione al modulo.

In sostanza i ruoli in campo disponibili saranno;

  • Un portiere libero/attaccare
  • Un difensore centrale/difendere e uno a impostare
  • Un terzino fluidificante/attaccare e un esterno completo/sostenere
  • Un regista arretrato/difendere e uno avanzato/sostenere
  • Un centrocampista centrale/attaccare (4-1-2-3) o centrocampista offensivo/attaccare (4-2-3-1)
  • Due attaccanti esterni/sostenere e attaccare
  • Un falso nove/sostenere  (4-1-2-3) o una punta avanzata/attaccare (4-2-3-1)

Per quanto riguarda il 3-4-2-1 possiamo analizzare le relative modifiche;

  • Terzo difensore centrale di destra, difensore senza fronzoli/marcare, io solitamente adatto l’esterno completo oppure se avete una rosa particolarmente ampia potete mettere tranquillamente un difensore di ruolo
  • Ala che pressa/sostenere sarà il vostro terzino sinistro adattato
  • Ala destra/sostenere, sarà uno dei vostri attaccanti esterni, trovo molto facile poterli adattare al ruolo.
  • Centrocampista offensivo/sostenere sarà il vostro trequartista nel 4-2-3-1
  • Attaccante di sostegno/attaccare il vostro attaccante esterno di sinistra

Tutto il resto dei ruoli rimane invariato ai primi due esposti.

 

FILOSOFIA SQUADRA

Come premesso in precedenza, per sviluppare i tre moduli mi sono affidato ai dettami di Tuchel. In quel caso ho utilizzato una mentalità/controllo e una disposizione in campo/flessibile.

Le istruzioni squadra invece, sono studiate per emulare quel particolare stile di gioco.

Questo non cambia il concetto che voglio esporvi, perchè la differenza al di là della filosofia, la farà la disposizione in campo in base all’avversario.

Difatti voi potrete utilizzare i medesimi moduli ma con istruzioni squadra, mentalità e disposizione in campo totalmente diversi da queste impostate da me.

L’unica costante che rimarrà invariata sarà che per tutti e tre i moduli dovranno seguire le stesse coordinate precedentemente descritte. Quindi avremo la stessa mentalità, disposizione in campo e istruzioni squadra (in quest’ultimo caso vi saranno delle variazioni minime in riferimento al modulo).

 

COME UTILIZZARLI

Ogni modulo che vi ho esposto ha le sue caratteristiche ma in base alla disposizione in campo possono essere più o meno efficaci contro i moduli avversari.

Questa distinzione mi sembra opportuna perchè nella realtà come su FM tattiche vincenti contro chiunque difficilmente potranno esistere. Fortunatamente il ME si è evoluto in merito e spesso anche le tattiche che ci appaiono più efficaci dopo poco vengono neutralizzate.

In questo spaccato cerco di intervenire consigliando appunto l’elasticità tattica.

 

4-1-2-3

Il 4-1-2-3 è un modulo utile al possesso palla con baricentro basso e quindi una maggiore possibilità di costruzione del gioco dalle retrovie. Oltre  a questo è il modulo che in base ai movimenti crea il maggior numero di angoli di passaggio, utile per chi fa del possesso palla il suo credo.

Consigliato contro squadre che utilizzano i seguenti moduli:

  • 4-2-3-1
  • 4-2-3-1 M
  • 4-4-1-1
  • 4-2-2-1-1 M

In generale tutti i moduli con una punta e un trequartista.

 

4-2-3-1

Il 4-2-3-1 è un modulo molto offensivo, utilissimo per chi vuole sfruttare il gegenpressing in maniera adeguata. Il pressing alto è difatti una prerogativa di questo modulo e se attuato in maniera corretta dà molte soddisfazioni. Ben 4 giocatori in posizione avanzata rendono però il modulo un pò scoperto dietro e questo richiede all’allenatore il giusto equilibrio fra i reparti.

 

Consigliato contro squadre che utilizzano i seguenti moduli:

  • 4-1-2-3
  • 4-1-4-1
  • 4-2-1-3 M
  • 5-1-2-2 M Tf

In generale tutti i moduli con mediano senza trequartista, fortemente sconsigliato contro squadre che utilizzano il 4-4-2 perchè le due punte rischiano di farvi a fette la difesa.

 

3-4-2-1

Il 3-4-2-1 è il modulo più all’avanguardia degli ultimi tempi, sfrutta la difesa a tre e la densità in mezzo al campo. Questo favorisce il possesso palla e il gioco prende forma soprattutto per vie centrali. L’ampiezza di gioco viene data da solo due giocatori esterni prontamente coperti dai due centrali laterali che si allargano in fase di costruzione.

Consigliato contro squadre che utilizzano i seguenti moduli:

  • 4-4-2
  • 4-1-3-2
  • 4-2-2-2 M
  • 4-2-4

In generale tutti i moduli a due punte senza trequartista, utile anche contro squadre che utilizzano moduli stretti con solo i terzini a dare ampiezza.

 

CONCLUSIONI

In conclusione i tre moduli utilizzati da voi in maniera corretta daranno la possibilità alle vostre squadre di avere un posizionamento corretto contro ogni avversario. Questo favorirà il possesso palla, il recupero immediato della stessa oltre ad una maggiore copertura del campo e di conseguenza della fase difensiva.

Ovviamente è un progetto sperimentale che mi ha dato in game molte soddisfazioni soprattutto perchè elaborato in base a strutture tattiche di calcio reale, una delle cose che reputo fondamentali sul mio blog.

L’ultimo step sarà mostrarvi la prova di quanto dico nel momento in cui posterò la tattica in questione che attualmente è in fase di test.

 

Si conclude qui la guida per FM, “Moduli fantastici e come utilizzarli”, per ogni dubbio o delucidazione non esitate a scrivermi qui sul blog o sul mio account Twitter.

 

Vietato postare altrove senza il mio consenso

 

 

 

 

 

 

 

56 thoughts on “[Guida FM] MODULI FANTASTICI e come utilizzarli

  1. Mr Bophonet, questo articolo, è una grande guida tattica davvero interessante. Farò tesoro di tutto quello che hai scritto, per me è un mantra di FM. Il tuo prossimo test deve essere fantastico, e sono in trepida attesa. Buena domenica, Mister.

    "Mi piace"

  2. Rispondo qui a tutti voi che mi chiedete il DOWNLOAD dei moduli sopracitati..stasera o al massimo domani scriverò l’articolo con link scaricabile!!! Abbiate ancora un pò di pazienza, ormai ci siamo! 😉

    "Mi piace"

    • Ciao Bophonet allora purtroppo la squadra non gira col Bari, sto vedendo le varie tattiche postate da te e pensavo di provare il 442 del Lipsia in versione controllo e contropiede se non erro, secondo te potrebbe andar bene??? Sono a fine dicembre, mi conviene finire questa stagione sperando nella salvezza e poi procedere??? Infine come ultima tattica opzionabile da affiancare a queste 2 quale mi consigli??? Grazie

      "Mi piace"

      • Guarda se hai tempo, stasera o al massimo domani posto quella di Tuchel in riferimento all’articolo. Altrimenti potresti provare con quella di Conte..sicuramente è quella più indicata per una squadra più debole! Ciao!!!

        "Mi piace"

      • Queste postate qui le ho provate e purtroppo sono altalenanti, ovviamente è anche colpa dei giocatori che ho. Sono sempre dubbioso alle difese a 3 per questo quella di Conte non l’ho ancora provata. I 2 moduli del Lipsia più il 352 di Conte allora potrebbero andar bene per provare??? Grazie

        "Mi piace"

      • Si puoi provare, ma considera che cambiando sempre tattica durante la stagione creerà molta confusione fra i giocatori..quindi per ottenere dei risultati da qualsiasi tattica dovrai avere più pazienza del solito. Quando inserisci una nuova tattica la sezione “focus” degli allenamenti dovrà essere impostata su “tattiche” per cercare di aumentare la velocità nell’apprendimento! Questa è l’unica via o meglio la più sicura..ciao!

        "Mi piace"

      • Allora penso aspetterò la fine della stagione così facendo acquisterò giocatori adatti ai moduli che vorrò adottare…Ultima domanda poi tolgo il disturbo il 352 di Conte contro quali squadre mi convorrebbe utilizzarlo??? Buona serata

        "Mi piace"

      • La tattica di Conte è adattabile contro ogni formazione avversaria perchè il suo atteggiamento per certi versi difensivo lo rende molto efficace poi in ripartenza…in fase difensiva difatti si forma una difesa a 5 molto compatta e difficile da superare..

        "Mi piace"

  3. Ciao Bophonet, sono finalmente riuscito a testare le tue tattiche di Tuchel e devo dire che al momento stanno funzionando davvero bene. Il fatto di poter attuare ogni volta delle contromosse alla tattica avversaria è stata veramente un’ottima intuizione, complimenti davvero 🙂 Devo farti però ancora delle richieste: contro squadre che utilizzano il 3-4-1-2, il 3-4-2-1 e il 3-5-1-1 , quali tattiche devo impostare?

    "Mi piace"

    • Ciao Bophonet finalmente anche il mio Newcastle riesce a girare con i moduli Tuchel, ho solo alcuni problemi col 3-4-2-1 perché o vinco 3/4 a 0 oppure faccio fatica a segnare ed è difficile trovare un Ala sx completa. Possibile modificare qualche ruolo o sarebbe deleterio??? Fino ad ora anziché flessibile ho messo strutturata e gira meglio (solo al 3-4-2-1 le altre hanno flessibile). Grazie

      "Mi piace"

  4. Ciao e grazie mille per questi tuoi articoli fantastici. Volevo chiederti, per il 4123 precisamente che disposizione intendi? Potresti linkarmi qualche screen o postare un’immagine per farmi capire? Grazie 🙂

    "Mi piace"

      • Ok quindi va usato il 4231 con mediano e ali larghe? Stessa cosa se invece affronto un 433 sempre con mediano ma con punte strette (cioè PCD PC e PCS e non TD\TS) giusto?
        Mentre per quanto riguarda il 4-1-2-3 non ho capito se ti riferisci alle tattiche Di Tuchel, perché sopra (sotto l’immagine dei moduli) lo chiami 4-2-1-3. È un errore o qualcosa mi sfugge?

        grazie ancora 🙂

        "Mi piace"

  5. No ma l’unico dubbio era quello, perché il resto è tutto chiaro! 🙂 Scusa se te lo chiedo ancora, ma dopo giuro non farò altre domane 😀 Visto che dici che il 4231 va usato contro il 4123 (e quindi 433 con mediano e ali larghe), posso usarlo anche contro il 433 sempre con mediano ma con 3 punte?

    grazie mille e buon lavoro 😉

    "Mi piace"

    • Caro Mario sono qui per questo, mi puoi fare tutte le domande che vuoi!!! 😉 Con le tre punte il miglior modulo rimane il 4-1-2-3 con le ali larghe. Dovresti metterli in difficoltà sulle fasce visto che utilizzano solo i terzini.

      "Mi piace"

  6. Va bene 😀 Tutto chiaro allora! Sto provando le tattiche di Tuchel con una big. Sono molto colpito, hai fatto un lavoro impeccabile! Allora se avrò qualche altro dubbio ti scrivo ancora. Buona weekend 🙂

    "Mi piace"

  7. Sono sempre io! 😀 Volevo chiederti un consiglio generico. Giocando con una piccola e, utilizzando uno dei tuoi moduli che sfruttano la difesa alta, è consigliabile abbassarla un po’ se si affronta una big che gioca con difesa medesima?

    "Mi piace"

  8. Ciao Bophonet volevo chiederti cosa bisogna fare per non subire il golletto nel finale dopo che hai dominato una partita intera. Ho provato diverse tattiche tue e il problema mi si presenta sempre, anche con squadre e giocatori forti…com’è possibile? Sbaglio la preparazione alle partite? O non do le giuste motivazioni? Cosa mi consigli di fare?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...